PROGRAMMA IN PILLOLE: edilizia abitativa

Negli ultimi anni il territorio cernuschese ha subito una progressiva e scellerata cementificazione abitativa. La popolazione residente nel nostro Comune, al 30 settembre 2016, era pari a 33.844 abitanti, laddove la popolazione massima insediabile, come da strumento urbanistico vigente, è 35.338 abitanti.

Considerato che in questi anni abbiamo avuto un incremento medio di 400 nuove famiglie all’anno, pari a circa 554 persone/anno, è presto evidente che entro la fine del 2018 Cernusco avrà raggiuntola massima soglia di abitanti tollerabile.

Al fine di attuare una politica coscienziosa, verso l’ambiente, la salute e la qualità della vita de

i nostri cittadini, riteniamo il contenimento dell’edilizia abitativa un punto chiave del nostro programma: la revisione

del PGT dovrà essere prioritaria in questo senso.

Le nostre proposte, nel dettaglio, possono essere così riassunte:

  • Revisione del PGT: STOP a nuove concessioni edilizie e revisione delle concessioni già in essere;

  • Revisione del PLIS (parco di interesse sovracomunale): tutela delle aree da mantenere agricole/verde/p

    arco;

  • Divieto di aumento dei volumi di costruzione, soprattutto ma non solo nel centro storico;

  • Divieto di cambio di destinazione d’uso di aree produttive, per proteggere il tessuto produttivo, scoraggiando la speculazione edilizia;

  • Facilitare gli accordi territoriali tra associazioni dei proprietari e degli inquilini, incentivando l’esistente politica degli affitti concordati.

  • Recupero, restauro o riqualificazione di strutture compatibili, al fine di incrementare la disponibilità di alloggi E.R.P.

  • Censimento degli appartamenti sfitti, inusati e ottimizzazione degli stessi mediante collaborazioni coi proprietari

This Post Has Been Viewed 353 Times